Bremer Inter, Romano svela un dettaglio non indifferente: il punto

di Simone Salines

L'Inter e Gleison Bremer non sono mai stati così vicini.

In Via della Liberazione, il diktat della famiglia Zhang è chiaro ormai da svariati mesi: bisogna puntare sui giovani e trattenere i senior solo se effettivamente possono ancora contribuire in maniera concreta alla crescita del progetto (per intenderci, l'Inter sta provando a convincere Ivan Perisic a rinnovare nonostante i suoi 33 anni poiché il croato si è rivelato partita dopo partita sempre più indispensabile). Insomma, abbassare l'età media per poter continuare a vincere anche nel lungo termine; l'intenzione è questa.

E' così dunque che per la difesa il preferito resta il centrale di proprietà del Torino, classe 1996 che andrebbe a prendere il posto del classe 1992 Stefan De Vrij. Bremer in questa stagione ha fatto il salto di qualità definitivo che fa di lui un giocatore pronto per la maglia di un top club. Su di lui aveva timidamente provato a mettere gli occhi il Bayern Monaco, ma come confermato da Fabrizio Romano sul proprio account Twitter, i nerazzurri restano in pole position. Il famoso giornalista ha fatto sapere inoltre che le negoziazioni procedono spedite da gennaio, questo ha fatto sì che l'Inter si sia guadagnata una corsia preferenziale. 

La voglia di “svecchiare” c'è, ma al contempo la dirigenza vuole assicurarsi un difensore affidabile in grado di prendere le redini del reparto arretrato. De Vrij non garantisce più quella continuità di rendimento (e fisica), pertanto se in estate dovessero arrivare delle offerte per l'ex Lazio verranno sicuramente prese in considerazione.

 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su