Juventus-Inter, i numeri. Un nerazzurro ha già  segnato tre reti ai bianconeri

di Federico Rocca, pubblicato il: 03/04/2022

Juventus-Inter, manca davvero poco.

Come si legge dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, prosegue la marcia di avvicinamento al big match di stasera, valevole per la 31° giornata di Serie A, tra Juventus e Inter.

La gara di stasera metterà  a confronto il miglior attacco del torneo, quello nerazzurro (con ben 62 reti all’attivo) e la miglior difesa casalinga, quella bianconera (solo 9 reti subite).

Sarà il derby d’Italia numero 178, col bilancio che pende nettamente a favore dei bianconeri: addirittura 85 vittorie contro le 47 dei nerazzurri, con 45 scontri terminati in parità. L’Inter, però, ha già vinto 15 volte in casa dei bianconeri, con marcatori illustri: da Sandro Mazzola a Giuseppe Meazza, a Julio Cruz a Diego Milito.

Anche Edin Dzeko ha già fatto male alla Juventus, realizzando 3 reti contro i bianconeri durante la sua carriera; due le reti invece per Caicedo e per Sanchez, una sola per Lautaro Martinez.

L’Inter è chiamata a invertire la tendenza, anche se i numeri non sono dalla sua parte. Le statistiche nel calcio sono importanti, ma non raccontano tutto; oggi i nerazzurri dovranno mostrare in campo la miglior versione di loro stessi, ribaltando le brutte prestazione delle scorse partite. Gare di questa caratura a volte danno quella carica in più necessaria per rincorrere un avversario, per vincere un rimpallo o per siglare il gol decisivo. Oggi è Juventus-Inter, non una gara qualunque: servono i 3 punti per non vanificare il lavoro fatto nel girone d’andata. Non ci sono più scuse.    


Le prossime partite

La classifica

Condividi su