Inter-Roma, il dubbio di Inzaghi: Dzeko e non solo. La possibile variabile

di Davide Giangaspero

Inter-Roma sarà il piatto forte del pomeriggio di Serie A.

Alle 18, i nerazzurri di Simone Inzaghi ospitano i giallorossi dell'ex José Mourinho con l'unico obiettivo di vincere e proseguire la propria marcia Scudetto. Non sarà semplice contro Abraham e compagni; ma l'Inter – trascinata da un San Siro da urlo – vuol gettare il cuore oltre l'ostacolo.

Il Corriere dello Sport fa il punto sulle probabili mosse di formazione. Resta un dubbio, in attacco. Chi con LautaroDzeko il favorito. Ma, come precisato dal quotidiano romano, il Tucu Correa resta una variabile da tenere in considerazione avendo dimostrato di integrarsi perfettamente con i compagni di reparto. Un rendimento in ascesa quello dell'argentino ex Lazio, che può disturbare le gerarchie.

Nessun dubbio negli altri settori del campo. Si va verso il centrocampo titolare: a destra torna Dumfries, a sinistra ci sarà l'immancabile Perisic. In mezzo, Barella, Brozovic e Calhanoglu avranno il compito di fornire palloni alla squadra. In difesa Skriniar, De Vrij e Bastoni agiranno davanti a capitan Handanovic. Leggi qui le dichiarazioni di Inzaghi prima di Inter-Roma.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su