(CDS) Inter, non solo Gosens: se parte Perisic pronto un altro innesto

di Candido Baldini

Inter, resta in bilico in casa nerazzurra il futuro di Ivan Perisic.

 

Il croato è in scadenza di contratto nel prossimo giugno, e ad oggi l’ipotesi di un rinnovo contrattuale con il club nerazzurro appare lontano. Dopo la gara di Coppa Italia, in cui il croato ha messo a segno due reti, è arrivato uno sfogo che lascia presagire che a giugno le parti potrebbero lasciarsi (secondo la redazione di Sky Sport è comunque prestito un incontro per provare ad arrivare ad un rinnovo). L’Inter sarebbe comunque tutelata in caso di partenza dell’esterno, visto che nella finestra di mercato di gennaio è stato fatto un investimento, superiore ai 20 milioni di euro, per Robin Gosnes. Sarebbe quindi lui il padrone della fascia sinistra nel caso in cui Perisic lasciasse davvero.

 

Tuttavia si rischierebbe di trovarsi nella stessa situazione che si è incontrata nel corso di questa stagione. E’ mancato infatti (almeno fino a gennaio appunto) un calciatore capace di far rifiatare il titolare del ruolo. Qualora ci fosse quindi il solo Gosens Simone Inzaghi si ritroverebbe al punto di partenza. Per questo, scrive il quotidiano, non è assolutamente da escludersi un nuovo innesto in estate, ed il profilo sarebbe già ben delineato. “Ebbene, uno dei candidati è Cambiaso del Genoa. Ventidue anni compiuti da 3 mesi, l’esterno rossoblù ha fatto vedere tutte le sue doti nella prima parte del torneo, rimanendo poi fermo ai box per un guaio al ginocchio da cui ha appena recuperato. Osservatori nerazzurri lo hanno seguito a lungo e, alle giuste condizioni – la retrocessione del Grifone in questo senso potrebbe essere un aiuto -, potrebbe essere effettivamente la soluzione giusta”.  

 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su