Le prime parole di Mourinho dopo l’esonero dal Manchester United

Intercettato per strada da Sky Sports Uk, Josè Mourinho ha parlato del sollevamento dall’incarico da allenatore del Manchester United. L’ultimo periodo negativo dello Special One, ha spinto i vertici del club inglese a prendere questa drastica decisione. Nel calcio purtroppo si sa, oltre le gioie arrivano anche le delusioni. Di gioie durante il corso della sua carriera il portoghese ne ha vissute moltissime, ma questi ultimi mesi con i Red Devils hanno dimostrato che anche i più grandi a volte inciampano e cadono.

Mourinho: “Avrò un futuro senza Manchester United”

Diciamoci la verità, l’esonero dell’eroe del Triplete nerazzurro era nell’aria già da tempo. Nonostante ciò però, davanti ai microfoni lo Special One è apparso visibilmente deluso. Queste le sue parole: “Il Manchester United ha un futuro senza di me, e io avrò un futuro senza il Manchester United. Perché dovrei condividere qualcosa in più? È finita. È il modo in cui sono sempre stato. Sono stato critico nei confronti dei manager che parlano dei dettagli su ciò che è successo e su di chi è la colpa. Ma non è colpa mia. Voglio solo finire come è successo ieri e vorrei dire che è finita. Spero solo che i media possano rispettare questo mio modo di essere”. 

Calciomercato, l’ex nerazzurro va al Barcellona: praticamente fatta

Mercato Inter: E’ già svolta per Gabigol, nuove indiscrezioni