Ricorso Bologna-Inter, cosa filtra e perché l’Inter può sperare nello 0-3

di Daniel Cavaliere, pubblicato il: 12/04/2022

Bologna-Inter, cosa filtra sul ricorso.

Nella giornata di domani, il Collegio di Garanzia dello Sport si pronuncerà sul ricorso che l'Inter ha effettuato per la partita contro il Bologna.

Il match doveva giocarsi lo scorso 6 gennaio, ma a causa del coronavirus il match è stato rimandato al prossimo 27 aprile (ricorso permettendo).

Secondo la gazzetta.it l'Inter può ancora sperare nel 3-0 a tavolino. Oltre la distinta ufficiale pubblicata dal Bologna, senza essere scesa in campo, ci sono altri 2 motivi: mancato reclamo e la lista dei contatti da covid.

La gazzetta.it spiega che il Bologna non ha fatto né il pre annuncio di reclamo e né il reclamo stesso: se una squadra non può giocare a causa di fattori esterni, il club dovrebbe andare dal giudice, ma il Bologna non ha depositato nessun atto a differenza di altre squadre trovatosi nella stessa situazione.

Il secondo punto riguarda la lista dei contatti: l'ASL di Bologna aveva chiesto al club la lista dei contatti stretti ma il Bologna ha mandato la lista che si manda generalmente alla Lega, compresi i calciatori che in quel momento erano impiegati in Coppa d'Africa. Secondo gli avvocati dell'Inter, se la decisione di rinviare la partita è stata presa grazie a questa lista, ci sarebbero dei dubbi .

La giornata di domani sarà molto importante perché, finalmente, si saprà la decisione ufficiale su Bologna-Inter.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su