Inter, Scudetto deciso all’ultima giornata: i precedenti. Solo 2 ribaltoni

di Michele Brambilla

Inter, la speranza è l'ultima a morire. 

Lo Scudetto, quest'anno, verrà assegnato all'ultima giornata. L'Inter di Simone Inzaghi, infatti, sabato alle 18 dovrà vincere il proprio impegno casalingo contro la Sampdoria e sperare in una disfatta dei cugini del Milan Sassuolo

Tensione alle stelle per l'ultima giornata di campionato, dunque, con 90 minuti che decideranno la stagione. Ma quali sono i precedenti? Quante altre volte si è giunti all'ultima partita per decidere la squadra campione d'Italia?

Nella storia del massimo campionato italiano, questa contingenza si è verificata ben 27 volte, delle quali, come riportato da sportmediaset.mediaset.it, solo 7 da quando si assegnano i 3 punti per vittoria, vale a dire dalla stagione 1994-95. 

In senso assoluto, a dir la verità, le volte in cui la classifica è stata stravolta nel corso degli ultimi 90 minuti, sono state 4, ma solamente 2 da quando le vittorie assegnano i 3 punti, condizione questa ovviamente determinante nella scrittura di una classifica. 

Queste due circostanze sono da far risalire al 2000 e, ovviamente, come tutti i tifosi interisti ricorderanno, al 2002. Nel primo caso, si parla della celebre vittoria della Lazio di Simone Inzaghi, citata dal mister nerazzurro nel corso delle interviste post vittoria di Cagliari, favorita dal crollo della Juventus a Perugia

Parlando del secondo, ovviamente, si fa riferimento al 5 maggio, in cui i nerazzurri persero uno scudetto proprio in favore dei rivali bianconeri tra le lacrime di Ronaldo all'Olimpico

Nei restanti 5 casi, invece, la classifica è rimasta invariata, vedendo la squadra capolista alla vigilia campione d'Italia anche dopo l'ultima giornata. 

Sperare dunque sì, ma con coscienza. Sognare non costa nulla, ma la consapevolezza che ciò che deve accadere è quasi impossibile non può e non deve venire meno.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su