Inter-Sampdoria, le ultime di formazione in casa blucerchiata

di Diego De Cicco

In settimana l’allenatore dei liguri Giampaolo ha più volte ribadito la massima intenzione dei suoi di andare a San Siro domenica per non sfigurare contro l’Inter, ma dimostrare che la salvezza, conquistata matematica nell’ultimo turno, è ampiamente meritata. Senza pensieri addosso la Sampdoria ha dimostrato di saper giocare un grande calcio, basta chiedere alla Fiorentina che nel posticipo di lunedì scorso ha subito un clamoroso 4 a 1.

La Samp farà a meno di Caputo. Quagliarella partirà dal primo minuto.

Giampaolo, secondo tuttomercatoweb, scenderà in campo con un 4-5-1 confermando la squadra vittoriosa contro i viola con due sole novità, Yoshida al posto dello squalificato Colley e con Quagliarella che in attacco dovrebbe partire dal primo minuto al posto di Caputo. Sorvegliato speciale sarà l’ex Candreva già andato in rete lo scorso anno contro i nerazzurri, mentre non sarò del match Sensi fuori per infortunio.

Questo dunque l’11 blucerchiato: in porta Audero, in difesa Bereszynski, Ferrari, Yoshida, Augello; a centrocampo Candreva, Rincon, Viera, Thorsby, Sabiri; in attacco Quagliarella.

Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su