Inter, pochi mesi per decidere il futuro di Fabbian

di Mario Spolverini, pubblicato il: 02/12/2022

Sono tanti i giocatori targati Inter in prestito a squadre diverse in Italia e all’estero.
Sensi è fermo ai box dopo il gravissimo incidente, con il Monza ogni discorso è rinviato all’estate prossima. Radu sembra in procinto di tornare a Milano dopo una breve e non positiva esperienza a Cremona. Males sta vivendo una stagione positiva al Basilea, 2 gol e 2 assist fino ad oggi ma parlare di rientro alla base sembra prematuro.
Anche Lazaro ha vissuto un’ottimo avvio di stagione a Torino. I granata potrebbero decidere di sfruttare il diritto di riscatto previsto a 6 milioni a meno che lo staff di mercato nerazzurro non valuti opportuno un rientro dell’austriaco per rimpolpare la rosa degli esterni della prossima annata.

Sorpresa Fabbian

Anche da Empoli arrivano notizie positive, Satriano mette minuti ed esperienze preziose nel suo bagaglio.
Carboni, Mulattieri, Salcedo, Stankovic sono osservati con continuità e da vicino dagli uomini mercato, mentre per Colidio in Argentina si prospetta già un inserimento in un prossimo affare di mercato. Se per Alacaraz o per altre piste resta tutto da decifrare.
C’è infine il protagonista vero dei prestiti nerazzurri, quel giovanotto che sta facendo vedere numeri importanti. Giovanni Fabbian a Reggio Calabria ha scalato rapidamente le gerarchie di mister Inzaghi. Già 4 gol per il classe 2003 che sta attirando su di sé attenzioni importanti. La Reggina è in piena corsa per la serie A, se arrivasse la promozione l’ipotesi più probabile parla di una sua permanenza per un anno in Calabria. L’alternativa sarà quella di un nuovo prestito nella massima serie in attesa che il giovanotto confermi quanto di buono fatto vedere e dimostri di valere il rientro alla base per indossare la maglia nerazzurra.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su