Inter, parla Ronaldo il Fenomeno. Dal suo arrivo a Milano alla corsa scudetto

di Diego De Cicco, pubblicato il: 12/04/2022

Inter, un tifoso di eccezione per la lotta dei nerazzurri al tricolore.

Luis Nazario da Lima Ronaldo è stato intervistato da Sky Sport intervenendo a tutto campo sul campionato italiano id calcio. Il Fenomeno ha parlato anche dell'inizio della sua carriera in manglia nerazzurra, raccontando il suo trasferimento all’Inter nell'estate del 1997 e si è focalizzato sulla lotta scudetto.

L’ indimenticabile centravanti dell’Inter di Mister Simoni ha raccontato di quando  ai tempi del Barcellona fece un anno davvero spettacolare. C’era un accordo di massima per il rinnovo e la sua permanenza in blaugrana, quando dopo qualche giorno fu chiamato direttamente dal presidente del Barca che gli disse che era troppo alto l’ingaggio richiesto e di poter negoziare con altri club. L’Interesse di Moratti era già presente e la dirigenza nerazzurra si mosse velocemente pagando la clausola del cartellino. In quegli anni il campionato italiano era il migliore del mondo e per lui accettare di giocarci era una grandissima sfida personale.

Oggi racconta che l’Italia e gli italiani gli mancano tantissimo e negli ultimi due anni, a causa della pandemia, non è mai riuscito a ritornarci ma conta di farlo il prima possibile.

Alla domanda su chi vede favorita per lo scudetto, Ronaldo ha affermato che al momento in Serie A c’è una bellissima lotta per il titolo. Milan, Inter, Napoli, ma anche la Juventus che non si può mai scartare dalla lotta, se la giocheranno fino alla fine. Il suo pronostico vede comunque favorita l’Inter perché secondo lui è quella che sta giocando meglio e inoltre confessa di sperare che i nerazzurri possano continuare a vincere ancora.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su