Inter, il nodo portiere inizia a preoccupare. Zenga lancia una “proposta”

di Diego De Cicco, pubblicato il: 29/04/2022

Inter, sulla questione portieri il futuro è incerto.

La papera di cui si è reso protagonista Radu difficilmente sarà dimenticata dai tifosi interisti, che ora cominciano a preoccuparsi per quello che sarà il futuro nel ruolo più particolare tra gli undici in campo. In stagione spesso la tifoseria ha storto il naso sulle prestazioni di Samir Handanovic, salvo mangiarsi le mani dopo la partita di martedì. Il portiere e capitano nerazzurro, che numeri alla mano resta tra i migliori della Serie A, torneo nel quale detiene il record stagionale di clean sheet, è stato spesso messo in discussione e accusato di scarso rendimento. Inoltre, con il contratto in scadenza a giugno la società nerazzurra si era già mossa in gennaio per portarsi a casa l’estremo difensore dell’Ajax André Onana. Dubbi però sono nati anche su questa scelta, in quanto una serie di prestazioni non al top del camerunense in Coppa d’Africa e la sua successiva esclusione dalla rosa dei lancieri di Amsterdam, non da sicuramente certezze su quello che sarà il prossimo estremo difensore interista. Spesso in stagione da più parti si sentiva invocare l’utilizzo di Radu, che in pratica non ha mai giocato, ma dopo la papera contro il Bologna, praticamente nell’unica occasione in cui è stato coinvolto, gil suo futuro all'Inter sembra definitivamente essersi bruciato.

Sulla questione portieri è intervenuto una leggendadella storia interista ovvero Walter Zenga che a La Gazzetta dello Sport, non ha fatto mistero del suo scetticismo nel ricorrere puntualmente al portiere nelle partenze del basso, come se si trattasse di unna sorta di playmaker basso al quale far impostare l’azione, proponendo in maniera provocatoria di far giocare nel ruolo Brozovic. L’ex indimenticato Uomo Ragno ha infatti dichiarato: “Parlo da portiere: se dobbiamo per forza cercare un portiere che sappia giocare bene il pallone allora mettiamoci Brozovic: contro il Bologna, ad esempio, Radu non ha dovuto fare una parata, neanche un'uscita…“.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su