Inter, fare cassa con i gioielli in prestito. Un attaccante ai saluti

di Diego De Cicco, pubblicato il: 30/03/2022

Inter, il jolly per il mercato estivo potrebbe essere Andrea Pinamonti.

Il giocatore cresciuto nella primavera nerazzurra e quest’anno in prestito all’Empoli, si sta mettendo in luce nella squadra di Andreazzoli. Il classe 1999 in questa stagione ha già segnato 9 gol e punta alla doppia cifra in campionato. Secondo La Gazzetta dello Sport il giocatore, che rientrerà alla base in estate, molto difficilmente farà parte della rosa nerazzurra della prossima stagione. Al momento la sua valutazione è di 16 milioni di euro secondo il sito transfertmarket.com e potrebbe dunque esser ceduto. Per il giornale milanese la cessione potrebbe generare un bel gruzzoletto da investire durante il mercato estivo nel settore avanzato oppure potrebbe entrare come pedina di scambio nel possibile affare col Sassuolo per portare in nerazzurro Gianluca Scamacca. Sul giocatore della nazionale è sempre forte anche la presenza del Milan, ma sembrerebbe che lo stesso attaccante romano potendo scegliere opterebbe per andare all’Inter.

Per quanto riguarda invece l'interesse interista sull'altro gioiello neroverde Davide Frattesi, sul quale la squadra di mercato interista aveva messo gli occhi già da tempo, la concorrenza sembrerebbe essere aumentata. In pressing sul giocatore ci sarebbe infatti la Juventus di Allegri. Oltre alla concorrenza un altro fattore importante è quello economico in quanto la politica dell’autofinanziamento sarà la via maestra per strutturare la rosa futura. Autofinanziamento che passa appunto per cessioni come quella probabile di Pinamonti, alla quale potrebbero seguirne altre di giocatori attualmente in prestito. Tra i prospetti più interessanti dell'Inter sicuramente la coppia in prestito al Brest composta da Agoumé e Satriano è quella  che si sta mettendo più in mostra attirando attenzioni da parte di diversi club europei.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su