Inter, Casadei e il futuro. Netta la posizione della dirigenza

di Federico Rocca

Inter, Casadei non verrà usato come contropartita tecnica. Secondo quanto riferito da Sky, per il gioiellino della primavera nerazzurra non c’è alcuna possibilità di cessione. L’Inter ci punta, e nelle ultime ore ha rifilato ben due no per il campione primavera. Chelsea e Torino hanno provato a inserire Casadei nelle trattative per Lukaku e Bremer ma l’Inter ha risposto picche. Marotta e Ausilio puntano al massimo al prestito di Cesare Casadei.

Una stagione magica quella di Casadei, che con la primavera ha totalizzato 39 presenze condite da ben 16 gol e 5 assist. Miglior marcatore stagionale della squadra allenata da Chivu, numeri da attaccante nonostante sia un centrocampista. Grande qualità di inserimento, forza fisica e personalità, tutte qualità che ai piani alti apprezzano moltissimo.

Inter, Casadei gode della fiducia dell’Inter. Verrà inserito in prima squadra e valutato da Simone Inzaghi

Quando l’Inter si radunerà per la preparazione estiva al prossimo campionato, Cesare Casadei verrà aggregato alla prima squadra e mister Inzaghi ne valuterà le caratteristiche in prima persona. Ma non è l’unico, perchè anche i fratelli Carboni prenderanno parte al ritiro, insieme a Iliev. Segnale che la dirigenza nerazzurra crede moltissimo nei suoi giovani prospetti.

Casadei al massimo verrà prestato, ma solo dopo aver ricevuto rassicurazioni sulla sua titolarità. L’Inter vuole che giochi, che faccia esperienza e che l’anno prossimo sia un elemento della rosa nell’ottica di una possibile titolarità futura. Le qualità ci sono tutte, non resta che aspettare che il ragazzo si affermi del tutto.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su