Samp-Inter, la vittoria nerazzurra a Marassi manca dal 2019: i precedenti

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 12/02/2023

Samp-Inter, i precedenti tra le due squadre. La partita di lunedì, che andrà in scena allo stadio Marassi, è un crocevia molto importante sia per la squadra nerazzurra che per quella blucerchiata. Infatti, mentre gli uomini di Inzaghi devono dare continuità agli ultimi ottimi risultati per mettere quanto più al sicuro possibile la zona Champions League, i blucerchiati devono conquistare punti che sarebbero fondamentali per la lotta salvezza.

Due squadre che si trovano in due situazioni agli antipodi tra loro, ma che nel corso della storia, hanno dato vita a delle sfide appassionanti fino all’ultimo respiro e anche domani, le premesse, vanno in questa direzione.

Samp-Inter, sfida importantissima per entrambe le squadre: i precedenti a Marassi tra nerazzurri e blucerchiati

Come detto, la sfida di domani, è parecchio importante per tantissimi motivi ed entrambe le squadre non possono permettersi di perdere punti per strada e veder complicare gli obiettivi stagionali rimasti. Ma nelle stagioni precedenti, questa partita, ha sempre rappresentato una sfida complessa per entrambe le squadre. Si ricordi, ad esempio, la partita dell’anno scorso, quando a Marassi, i nerazzurri, non riuscirono ad andare oltre il 2-2, perdendo punti importanti nella lotta scudetto.

Allora, le reti furono segnate da Dimarco e Lautaro Martinez per l’Inter, mentre da Yoshida e Augello per la Sampdoria. Senza dimenticare la sconfitta della stagione precedente, dove i doppi ex Keità e Candreva, punirono i nerazzurri che riuscirono solo ad accorciare le distanze con il colpo di testa di de Vrij. Andando ancora a ritroso, l’ultima vittoria dell’Inter a Genova, contro i blucerchiati, risale al primo anno di Antonio Conte, quando il 28 settembre del 2019, i nerazzurri riuscirono a vincere con un bel 3-1 grazie ai gol di Sensi, Sanchez e Gagliardini, con Jankto che accorciò le distanze, dimostrando tantissima solidità, visto l’uomo in meno – Alexis Sanchez venne espulso.

Insomma, una partita che l’Inter, a Marassi, non vince da tre anni e mezzo circa. Pertanto, il compito per Inzaghi e i suoi, non sarà per nulla semplice e ci vorrà tutta la concentrazione possibile e la massima cura di ogni dettaglio.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su