Inter, Inzaghi deluso dopo l’eliminazione. E sull’infortunio accorso a Lautaro…

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 20/12/2023

Inter, Inzaghi parla dopo la partita. Una sconfitta che elimina la squadra nerazzurra dalla Coppa Italia, dopo che, nelle ultime due stagioni, era stata vinta. Una sconfitta che fa molto male, soprattutto per le modalità con le quali è arrivata. Dopo la fine della partita, ai microfoni di Mediaset, Simone Inzaghi ha parlato della partita, ma anche delle condizioni di Lautaro. Ecco le parole di Inzaghi.

Sull’eliminazione: “Dispiace perchè avevamo vinto la Coppa negli ultimi due anni, soprattutto dopo una gara condotta in questo modo dove meritavamo di vincere. Posso rimproverare solo l’ultimo quarto d’ora nell’ultimo tempo supplementare. Ma il calcio è questo. Non siamo abituati a vederci recuperare, ma è andata così e purtroppo è andato avanti il Bologna”.

Sulle condizioni di Lautaro: “Ha avuto un affaticamento. Adesso sarà da valutare, speriamo che non sia successo nulla. I medici sono abbastanza tranquilli, ma giocando tra 72 ore sarà da valutare. Ma dobbiamo guardare avanti”.

Sulla prestazione di Arnautovic: “Mi è piaciuto, ha fatto quello che gli avevo chiesto. Non è stato fortunato in zona gol, ma ha fatto tutto quello che dove fare”.

Sulla responsabilità di Sensi sul gol di Ndoye: “Nel passo con Ndoye tutti vanno in difficoltà. Lì non dovevamo far passare Zirkzee, ma il 90% dei giocatori di Serie A sarebbe andato in difficoltà”.

Su Zirkzee: “E’ un ottimo giocatore che continua a fare prestazioni, sul primo gol è stato bravissimo e anche sul secondo. Sta dimostrando già da un anno e mezzo di essere in grandissima ascesa”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su