Inter, Correa ko ma c’è ottimismo: cosa filtra da Milano

di Domenico Lamanna, pubblicato il: 20/11/2022

Inter; Correa ancora fermo ai box. La carriera del Tucu Correa è stata spesso caratterizzata dai tanti, troppi, infortuni. Stop che ne hanno limitato le capacità e che soprattutto hanno reso il giocatore un mix tra classe e guai fisici. Un rendimento altalenante che ha portato Correa a non trovare mai una stabilità fisica capace di garantirgli un rendimento costante e soprattutto a livello con quello che è il suo reale potenziale.

Anche in questi due anni a Milano ha vissuti alti e bassi, soprattutto bassi vista la scarsa quantità di minuti giocati nelle ultime due stagioni. Nell’ultimo periodo sembrava potersi ritrovare e soprattutto sembrava capace di giocare le partite del Mondiale in Qatar dopo la convocazione con la sua Argentina. Ma così non sarà. L’ennesimo infortunio gli farà saltare la competizione, facendolo tornare immediatamente alla corte di Inzaghi.

Inter, Correa verso il recupero: filtra ottimismo da Milano

Correa dunque non partirà per la spedizione in Qatar con Messi e compagni ma continuerà a fare il tifo da casa. In tutto ciò l’Inter continua a monitorare la situazione dell’attaccante, soprattutto in vista delle amichevoli di Dicembre che la squadra di Inzaghi giocherà durante la pausa dovuta al Mondiale. Come svelato da Sportmediaset da parte dei nerazzurri filtra ottimismo sul recupero di condizione dell’ex Lazio.

Il Tucu ha un problema di tendinite doppia sia sulla gamba destra che su quella sinistra. Da Milano però, fanno sapere che per l’argentino dovrebbe bastare il riposo durante le vacanze per riprendersi e ricominciare a lavorare dal 2 dicembre con l’Inter. Da lì in poi andrà in ritiro con la squadra a Malta. Dunque testa ai nerazzurri per Correa, con la società concentrata sui rinnovi (le ultime sul rinnovo di De Vrij).


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su