Inter-Atletico Madrid, le pagelle: Arna decisivo, Basto-Bare i migliori, Calha irriconoscibile

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 20/02/2024

Inter-Atletico Madrid, le pagelle dei nerazzurri. Vittoria preziosissima. Vittoria che però non deve cambiare il focus finale. La sfida del Wanda Metropolitano sarà complicatissima e bisognerà resistere e saper soffrire. Intanto, di seguito, ecco i voti dei nerazzurri.

SOMMER, 6: Impegnato solo una volta da Llorente, ma fa buona guardia.

PAVARD, 6,5: Partita di contenimento. In difesa sempre puntuale e preciso in fase di impostazione. Meno presente in fase di spinta rispetto al solito.

DE VRIJ, 6,5: Sulle punte dell’Atletico non rischia mai nulla e se la cava egregiamente. Anche quando entra Morata. Nel primo tempo fa una gran giocata in avanti che rischia di mandare in porta Lautaro.

BASTONI, 7: Il migliore dei suoi. Sempre propositivo in avanti, ma che partita anche dietro. Imposta da maestro e vince ogni contrasto.

DARMIAN, 6: Quando Lino lo punta, può creare sempre qualcosa, ma lui se la cava come può. Si vede in avanti, ma potrebbe fare di più.

BARELLA, 7: Il migliore con Bastoni. Gestisce sempre al meglio il pallone e da il ritmo che in genere da Mkhitaryan. Nel finale ha qualche buona occasione per far male, ma non va a buon fine.

CALHANOGLU, 5: Oggi irriconoscibile. Sbaglia praticamente tutto, anche l’appoggio più semplice. Serve la sua miglior versione nella partita di ritorno.

MKHITARYAN, 5,5: Nel primo tempo è parecchio impreciso. Si riprende nella seconda parte di partita, gestendo meglio il pallone e dando più ritmo.

DIMARCO, 6: Da un suo cross nasce una grande occasione per Arnautovic che manda alto. Poco continuo in fase di spinta.

LAUTARO, 6,5: Partita di una lucidità incredibile. Sempre la giocata più utile e più giusta. Da un suo errore sotto porta nasce il gol del vantaggio nerazzurro. Sempre più imprescindibile.

THURAM, 6,5: E’ l’unico a riuscire a mettere in difficoltà Witsel con la sua fisicità. Ha anche una buona occasione che non riesce a sfruttare. Esce per un problema all’adduttore.

ARNAUTOVIC, 7: Entra benissimo in campo, ma sbaglia due occasioni incredibili. Si rifà con il gol decisivo.

DUMFRIES, 6,5: Spacca la partita. Samuel Lino non lo tiene fisicamente e crea sempre grattacapi.

CARLOS AUGUSTO, 6,5: Che ingresso! Lotta su ogni palla e si propone in avanti con costanza.

FRATTESI, 6: Mette più garra di Mkhitaryan e fa partire anche qualche ripartenza interesante.

SANCHEZ, SV


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su