Clamoroso dall’Inghilterra: l’Inter piomba su Mourinho!

Clamorosa notizia che trapela dall’Inghilterra: l’Inter pensa all’incredibile ritorno di Mourinho

“Certi amori non finiscono” verrebbe da dire. E’ dal 22 maggio del 2010, data in cui si è capito di José Mourinho avrebbe lasciato l’Inter, che i tifosi nerazzurri sognano u ritorno del portoghese. Lui dal canto suo si è sempre dichiarato interista, e che un giorno magari sarebbe tornato alla guida della squadra con la quale ha scritto la storia.

Ebbene al momento sembra che si siano create tutte le condizioni affinché ciò possa accadere. A scriverlo è il Daily Express, che ha spiegato oggi la situazione di Mourinho e Inter, spiegando come i due destini possano tornare ad incontrarsi.

Spalletti e Mourinho in bilico

Luciano Spalletti, dopo aver fatto una grande prima parte di girone di Champions, è uscito dalla massima competizione europea nella maniera peggiore, non riuscendo a vincere in casa contro un PSV già condannato al quarto posto. In generale sembra comunque essersi creato un pò di malumore nei confronti del tecnico toscano. E Marotta dal canto suo potrebbe decidere di cambiare allenatore per far sì che si veda sin da subito la sua impronta nella squadra. Per queste ragioni un cambio in panchina non appare così remoto.

Anche Mourinho non sta brillando al Manchester United, e oltre ai risultati che faticano ad arrivare il portoghese deve fare i conti con alcuni giocatori che vorrebbero un nuovo tecnico. Basti pensare aPogba, che ha rotto del tutto con il portoghese, e a Martial, che addirittura vuole capire chi sarà l’allenatore l’anno prossimo prima di scegliere se rinnovare o meno.

Incrocio di destini?

Vista la situazione appena descritta la logica porterebbe a pensare che se Spalletti venisse sollevato dal suo incarico e Mourinho dovesse essere libero le strade potrebbero tornare ad incontrarsi.

Tuttavia resta da sottolineare come il sopra citato Marotta stia valutando diversi nomi, tra i quali quelli di Conte e di Simeone. Tuttavia, visto il contesto, sul taccuino del nuovo amministratore delegato dell’Inter non può mancare il nome di José.

Emergenza per Spalletti? Con il Chievo scelte obbligate in un reparto

(Inter News) San Siro, i suoi fischi guariranno il desaparecido?