Mercato Inter, si molla Vlahovic? Sul serbo tante squadre: la situazione

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 20/10/2021

Mercato Inter: per Dusan Vlahovic spunta la concorrenza tedesca.

Come riportato, infatti, da parte di Sky Sport Germania, il Bayern Monaco sarebbe molto interessato all’attaccante serbo dopo la rottura definitiva con la sua attuale squadra, la Fiorentina – leggi qui le parole del presidente Commisso, a tal proposito. Un interesse, quello della squadra bavarese, che sta iniziando a farsi vivo, con i primi contatti già intessuti con la società Viola, soprattutto alla luce di un possibile addio del polacco, Robert Lewandowski, per cui, nei giorni scorsi, si è parlato di un interesse da parte del Paris Saint Germain e di una sua volontà di voler provare una nuova esperienza visto che si avvia sempre di più verso la fine della carriera.

Vlahovic, dal canto suo, dopo il mancato passaggio questa estate in grandi società come l’Inter, la Juventus e, soprattutto, l’Atletico Madrid che aveva presentato un’offerta da 60 milioni alla Fiorentina, potrebbe essere allettato di essere l’attaccante del presente e del futuro di una società gloriosa e vincente come il Bayern Monaco, ecco perché l’ipotesi non è da scartare. Più defilato, invece, il Borussia Dortmund, che quasi certamente perderà il suo bomber Erlin Halaand la prossima estate, e che avrebbe inquadrato Vlahovic come perfetto sostituto.

E l’Inter? La squadra nerazzurra, dopo l’interesse della scorsa estate, a questo punto, vista la politica di spending review ordinata dal presidente Zhang e vista l’impossibilità di non poter competere contro società così ricche, potrebbe virare su altri attaccanti fin dalla finestra di gennaio. Infatti, Beppe Marotta e Piero Ausilio sono impegnati nella ricerca del profilo perfetto che possa sostituire l’eventuale partente Alexis Sanchez ed il primo nome della lista è quello di Gianluca Scamacca – leggi qui le ultime su questo interessamento – che sarebbe considerato come il perfetto alter ego di Edin Dzeko.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su