Mercato Inter, in estate 70 milioni di attivo? Biasin chiarisce tutto

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 21/04/2022

Mercato Inter, Biasin rivela le manovre di mercato dei nerazzurri.

Nei giorni scorsi si era parlato molto di come dovrà essere impostato il prossimo mercato della squadra nerazzurra e si era prospettata la possibilità di dover avere un indice attivo tra entrate ed uscite pari a circa 60-70 milioni di euro. Insomma, per i tifosi nerazzurri sembra essere ritornato lo spettro della scorsa estate, quando per avere liquidità in cassa, la società dovette cedere due totem come Achraf Hakimi al Paris Saint Germain e Romelu Lukaku al Chelsea, non investendo tutta la cifra incassata.

Questa estate non sarà molto differente, perchè le esigenze di bilancio ci sono ancora, anche se lo stesso Biasin, nella diretta Twitch del sito Calciomercato.it, ha detto come non sia vero che debba essere necessario il sacrificio di un big e il riferimento va all'eroe del derby di ieri sera, Lautaro Martinez. Infatti, secondo il giornalista, la dirigenza starebbe pensando ad un mercato impostato con la cessione degli esuberi, in modo tale da garantire l'attivo richiesto dalla proprietà.

Vedremo cosa accadrà e se Beppe Marotta e Piero Ausilio riusciranno in un altro miracolo per la secondo estate di mercato consecutiva. Di sicuro, il Toro è un giocatore a cui da viale della Liberazione non ci si vuole affatto liberare e nemmeno lui vorrebbe andare via. Poi, ovviamente, bisognerà considerare tutte le situazioni del caso e le eventuali offerte che potrebbero arrivare alla società. La situazione è chiara e ben delineata, toccherà alla dirigenza superarsi ancora una volta, dando un colpo al cerchio ed uno alla botte.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su