Inter, il vice-Brozovic la priorità : il piano A e B dei nerazzurri

di Gianfranco Rotondo

Inter, la priorità a giugno sarà l'acquisto di un vice-Brozovic sul mercato.

La prossima estate, come anticipato anche da Simone Inzaghi in conferenza stampa, la dirigenza nerazzurra, capeggiata da Beppe Marotta e Piero Ausilio, sarà impegnata nella campagna di rafforzamento della squadra per la prossima stagione ed uno dei ruoli da coprire è quello del vice-Brozovic, dal momento che, attualmente, in rosa, non c'è un giocatore con determinate caratteristiche che possa consentire al croato di poter prendere fiato in qualche occasione. Ed ecco che ci sono già i primi nomi sulla lista di viale della Liberazione.

La priorità assoluta, come riportato dal sito Calciomercato.com, è quella che porta al centrocampista del Nizza, Kephren Thuram, giocatore di ottima struttura fisica e grande tecnica, bravo sia in fase di impostazione che in fase di contenimento, con anche qualche gol nel proprio bagaglio. Ovviamente bisognerà capire quale sarà la valutazione del giocatore e in caso di suo mancato arrivo, c'è anche un piano B che porta a Lecce, con il nome di Morten Hjulmand che piace da tempo ai dirigenti.

Vedremo chi arriverà in quel ruolo, ma come detto, per Simone Inzaghi, questa è un'esigenza di primaria importanza, dal momento che in questa stagione, in quel ruolo, qualunque membro della rosa attuale abbia sostituito Brozovic, non è riuscito a dare il contributo sperato, visto che le caratteristiche sono da mezz'ala. La società programma, Inzaghi da le sue indicazioni sul mercato e i primi nomi cominciano ad essere rivelati, non resta che aspettare giugno per saperne di più.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su