Calciomercato Inter, le vere alternative a Perisic sono due

di Simone Salines

Il calciomercato dell'Inter prende forma anche in ottica sessione estiva.

I nerazzurri in questo momento si coccolano Ivan Perisic, calciatore che da quando è rientrato dal prestito al Bayern Monaco sembra essere rinato e che è diventato imprescindibile da almeno un anno, quando Antonio Conte ha cominciato a schierarlo con continuità nel ruolo di esterno a tutta fascia. In questa stagione il croato ha collezionato fino ad ora 23 presenze (17 in campionato e 6 in Champions League), quasi tutte con un rendimento ampiamento al di sopra della sufficienza che gli hanno fatto mantenere con una certa facilità il ruolo da titolare inamovibile. 

Tralasciando il rendimento in campo, in Via della Liberazione devono anche fare i conti con la situazione contrattuale dell'ex Wolfsburg. Come ormai noto il contratto che lega l'Inter e Perisic scadrà il prossimo 30 giugno. Inoltre, da qualche giorno il giocatore ha la possibilità di iniziare a negoziare con altri club per un eventuale approdo in estate a parametro zero. Uno scenario che nel capoluogo lombardo vogliono scongiurare a tutti i costi ma che al contempo vede i dirigenti interisti a lavoro per iniziare a valutare eventuali alternative. 

I profili vagliati al momento, stando a quanto appreso dal portale online della Gazzetta dello Sport, sono quelli di Ramy Bensebaini del Borussia Moenchengladbach e di Filip Kostic dell'Eintracht Francoforte. Il primo in Bundesliga fino ad oggi ha collezionato 10 presenze condite da 2 gol, mentre il secondo nel medesimo campionato si è reso protagonista di 3 reti in 15 apparizioni totali. Bottini di tutto rispetto che ad entrambi fanno guadagnare il posto nelle agende degli 007 nerazzurri.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su