Home » Rinnovo Brozovic, altro errore di Ausilio. Chelsea e Arsenal pronte a pagare la clausola

Rinnovo Brozovic, altro errore di Ausilio. Chelsea e Arsenal pronte a pagare la clausola

Pochi 50 milioni per Epic Brozo

In campo si esulta per le sue prestazioni ma fuori ci si preoccupa per il futuro di Marcelo Brozovic. Il paradosso che riguarda il croato è quello che nonostante il rinnovo col club appena firmato, fino al 2021, la sua permanenza è tutt’altro che certo. I 50 milioni di euro inseriti come clausola rescissoria appaiono pochi per un elemento del livello di Epic Brovo, per le cifra che girano nel mercato di oggi. Tanto per far un raffronto, proprio l’Inter solo un anno fa ne ha sborsati 40 per Kondogbia, pari ruolo infinitamente inferiore al numero 77. Il Chelsea ma anche l’Arsenal certamente faranno un tentativo nella prossima estate per l’ex Dinamo Zagabria, la clausola inserita da Ausilio nel contratto di Brozovic non sarà mai un ostacolo per i club della Premier League. La strategia del DS dell’Inter, sul rinnovo del centrocampista, insomma non è stata impeccabile.