Inter-Spezia, tutte le curiosità  della sfida di San Siro

di Nicolò Toccaceli

Inter-Spezia: la prima sfida di dicembre si gioca a San Siro: oggi alle 18:30 l’Inter ospita la squadra di Thiago Motta per la 15esima giornata di Serie A.

L’Inter si presenta alla sfida dopo il successo di campionato contro il Venezia, a quota 31 punti in classifica dopo 14 giornate di campionato e potrebbe vincere tre partite consecutive di Serie A per la prima volta dall'arrivo di Simone Inzaghi. Quella nerazzurra è la squadra che vanta più successi interni nei cinque grandi campionati europei dall’inizio della scorsa stagione: (21, completano tre pareggi e una sconfitta). L’Inter ha vinto 14 degli ultimi 17 incontri di Serie A contro squadre liguri (2N, 1P) e in nove di questi confronti ha tenuto la porta inviolata.

Lo Spezia ha sempre perso nelle quattro trasferte di Serie A giocate in Lombardia: ko a San Siro con Inter e Milan, due sconfitte a Bergamo contro l’Atalanta. Dopo essere rimasto imbattuto in due delle prime tre trasferte di questo campionato (1V, 1N), la squadra guidata da Thiago Motta ha perso tutte le ultime quattro gare fuori casa, subendo 14 reti in questo filotto, una media di 3.5 a incontro.

Questa sfida vede affrontarsi la squadra più prolifica di testa in questa Serie A (nove reti per l'Inter) e una delle due che non hanno ancora trovato la rete con questo fondamentale finora (lo Spezia). L’Inter è la squadra con la più alta percentuale di cross su azione riusciti in questa Serie A (30.5%) ed è inoltre, insieme al Genoa, una delle due che hanno segnato più reti da cross nel torneo (otto).  Nessuna squadra ha segnato più gol di quella nerazzurra negli ultimi 30’ di gioco in questo campionato (13, come il Genoa e il Milan); dall’altra parte lo Spezia è la formazione che ne ha subiti di più (15) in questo intervallo temporale.

Solo il Napoli (sette) e il Verona (sei) hanno segnato più gol da fuori area dello Spezia (cinque) in questa Serie A. Quella ligure è infatti la formazione che in percentuale ha realizzato più reti dalla distanza nel campionato in corso (33% – 5/15). L’Inter è la squadra che conta più tiri nello specchio in questa Serie A (86) e dalla parte opposta solo il Venezia (82) ne ha subiti più dello Spezia (79) nel campionato in corso.

Tra gli allenatori, primo incontro in Serie A da tecnici tra Simone Inzaghi e Thiago Motta; l’attuale tecnico dello Spezia ha perso l’unico precedente nel massimo campionato contro l’Inter, sulla panchina del Genoa nel dicembre 2019. Thiago Motta ha disputato tre stagioni in Serie A con la maglia dell’Inter (tra il 2009/10 e il 2011/12), collezionando 55 presenze nel massimo campionato e realizzando 11 reti.


Le prossime partite

La classifica

Condividi su