Inter, la decisione su Radu. Come cambierà  la strategia in porta

di Davide Giangaspero

L'Inter col Bologna ha compromesso la sua corsa Scudetto.

Ma non è finita. E, pur non più padroni del proprio destino, i nerazzurri devono comunque provarci (le parole di Marotta su Scudetto e Inzaghi). E' questa la mission che caratterizzerà le ultime settimane del campionato dell'Inter che, intanto, si interroga pure sul futuro della porta. L'errore di Radu ha inevitabilmente fatto rumore. Cambierà ora la strategia dei nerazzurri per quanto riguarda la gestione degli estremi difensori.

Non più un titolare fisso, Handanovic (che viaggia verso il rinnovo). Ma un collega altrettanto competitivo come Onana. Tuttosport, nella sua ricostruzione odierna, spiega che l'Inter crede fortemente nel portiere oggi all'Ajax, pur quest'ultimo protagonista nelle ultime settimane di qualche battuta a vuoto.

Intanto, Radu saluterà certamente. Amaro l'agente del portiere rumeno dalle colonne del quotidiano torinese: “I nerazzurri da oltre un anno hanno già preso una scelta che prevede Onana. Anche questo psicologicamente non aiuta”, la posizione del procuratore. Un'ammissione sull'addio pressoché certo. A Udine è decisiva: il calendario dell'Inter da qui alla fine.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su