Inter, il colpo in attacco è servito: l’accordo è ormai chiuso

di Candido Baldini

Inter, l'arrivo di Paulo Dybala in nerazzurro nella prossima stagione sembra ormai essere imminente.

A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, che questa mattina ha fatto il punto sulla trattativa. Sulla punta argentina della Juventus si sono mossi alcuni top club europei, anche se con gradazioni di convinzione diversa. Il Manchester United si è fatto avanti, così come l'Atletico Madrid del connazionale Simeone (che ha fatto un pò più sul serio). Nessuno però, scrive la rosea, è andato in profondità come ha fatto l'Inter. “I nerazzurri hanno illustrato al giocatore il progetto tecnico, lo hanno fatto sentire desiderato, gli hanno spiegato che nella prossima squadra sarà centrale e non periferico come nelle ultime due stagioni in bianconero. Tutto è apparecchiato, deve solo trascorrere il tempo necessario perché la cena venga servita e il tutto diventi realtà. L’Inter ha già avuto rassicurazioni dal punto di vista fisico sul giocatore”.

Per quanto riguarda l'ingaggio non dovrebbero esserci problemi. Dybala percepirà 6 milioni di euro circa cui si sommeranno i bonus. Lo stesso ingaggio quindi dei big della rosa, con le risorse che verranno reperite dalla partenza di alcuni elementi che stanno ingolfando i conti (Arturo Vidal e Alexis Sanchez su tutti). “Il futuro è già iniziato, i contatti con Dybala vanno avanti da settimane e sono entrati nel vivo non appena è diventata ufficiale la rottura con la Juve. Ora siamo agli ultimi chilometri della maratona. E il traguardo ormai è lì davanti”.  L'obiettivo della dirigenza sarebbe quello di costruire in vista del prossimo anno una coppia tutta argentina, con Luataro Marrtinez al fianco della Joja.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su