Mercato, il Real contatta il sostituto di Ronaldo ma blocca il piano B

Real pronta a rinnovare

Il Real Madrid ha salutato Cristiano Ronaldo qualche giorni fa ma ha i dirigenti spagnoli si sono già mossi per ingaggiare il sostituto. Incassati i 105 milioni di Euro, Florentino Perez vorrebbe reinvestire tutto su Neymar.

L’ex Barcellona è il profilo ideale per i Blancos e imbastire una trattativa con il Psg non è cosa semplice. Secondo quanto riportano la Gazzetta dello Sport ed il quotidiano sportivo brasiliano Globesporte:

I blancos avrebbero già sondato il papà-procuratore del n.10 della Seleçao e del Psg, tramite il d.s. Juni Calafat che avrebbe già preso i primi contatti con l’entourage dell’ex Barcellona per convincerlo a trasferirsi a Madrid. Neymar ha firmato l’anno scorso un contratto fino al 2022 e inoltre il boss del Psg, Nasser al-Khelaifi, ha più volte ribadito l’incedibilità del suo fuoriclasse ma, anche alla luce di queste difficoltà, scrive Globoesporte, il Real vuole in ogni caso sondare la disponibilità dell’attaccante per mettere eventualmente pressione al club francese, anche se l’operazione, conclude la testata sportiva brasiliana, “resta in salita”.

L’alternativa

Se non si dovesse avere la fumata bianca per Neymar, il presidente Perez punterebbe tutto sul pupillo Eden Hazard. Il calciatore del Chelsea ha leggermente cambiato l’interpretazione del ruolo, preferendo una posizione più centrale.

Secondo il Daily Mail, il numero uno spagnolo vorrebbe chiudere al più presto con un’offerta monstre da 170 milioni di Euro, circa 150 milioni di sterline.

Fonte gazzetta dello sport

news inter calciomercato Inter news calciomercato ausilio

Inter, il sorprendente dettaglio che regala un sorriso ai tifosi nerazzurri

spalletti

Inter, Spalletti: queste le nuove soluzioni ma le aspettative sono tutte su…