Inter, verso la Roma: le idee di Inzaghi e le condizioni di due nerazzurri

di Michele Brambilla, pubblicato il: 20/04/2022

L'Inter guarda avanti, e nel mirino c'è già la sfida alla Roma

San Siro si prepara per il ritorno del grande ex, José Mourinho, il comandante della grandiosa cavalcata che portò alla conquista del triplete al termine della stagione 2009-10. Secondo quanto riportato da gazzetta.it, al Meazza sarà una serata di gala, con più di 70mila tagliandi già venduti e un entusiasmo ritrovato, grazie alle recenti prestazioni, dopo il lungo periodo di appannamento della squadra occorso dopo la sconfitta nel derby di andata. 

Nelle scelte di formazione Simone Inzaghi dovrà tenere conto anche del calendario piuttosto fitto che attende i nerazzurri a qui alla fine della stagione: dopo la sfida di San Siro ai giallorossi, infatti, l'Inter sarà impegnata in settimana al Dall'Ara contro il Bologna, per poi dover giocare a udine la domenica successiva. In questo senso, per il tecnico interista sono arrivate delle buone risposte dalle seconde linee, e le turnazioni in questa fase di campionato sembrano essere una risorsa da sfruttare piuttosto che un obbligo penalizzante. 

Sempre stando alla ricostruzione di gazzetta.it, Inzaghi per la sfida alla Roma sembrerebbe però orientato a confermare il blocco uscito vincente dal derby, con il solito ballottaggio in avanti (Dzeko, Correa e Lautaro in lotta per due posti, ma occhio a possibili sorprese da parte di Alexis Sanchez), e il probabile inserimento di Denzel Dumfries sulla corsia di destra, al posto di un Darmian protagonista con un assist contro il Milan. 

Inoltre, occhio alle condizioni di due nerazzurri in particolare: per Alessandro Bastoni, uscito al 78' della sfida ai rossoneri per crampi, l'allarme sembra rientrato, mentre Arturo Vidal, subentrato al posto di Calhanoglu, ha riportato una distorsione alla caviglia che l'ha costretto a svolgere un lavoro differenziato nell'allenamento odierno e potrebbe tenerlo fuori sabato.

L'Inter proverà dunque a proseguire con la Roma la sua marcia di vittorie, sospinta dal proprio pubblico che, come sempre, non farà mancare il proprio appoggio.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su