Inter-Venezia, ecco i veneti: l’undici titolare, il Covid, il mercato ‘monstre’

di Federico Rocca

Inter-Venezia si giocherà oggi a San Siro.

Dopo il pareggio ottenuto contro l’Empoli dello scorso turno, Zanetti sembra orientato a schierare Lezzerini tra i pali; Caldara e Ceccaroni al centro della difesa, con ai lati Ullman e Ampadu. Centrocampo a tre con Busio vertice basso, Crnigoj a destra e il nuovo arrivato Cuisance dal lato opposto; davanti invece, spazio al tridente formato da Aramu, Nani e Okereke.

Sono state però ore frenetiche in casa Venezia, che ha dovuto far fronte ai casi covid che hanno messo a forte rischio la trasferta contro l’Inter di oggi. La compagine di mister Zanetti ha però presentato la lista dei 25 giocatori disponibili per la gara odierna, con soli 5 positivi registrati prima del giro di tamponi odierno che non ha evidenziato nessuna ulteriore positività. In evidenza anche le parole del presidente Neiderauer che nelle scorse ora ha ribadito, tramite un comunicato ufficiale, la totale disponibilità della squadra a prendere parte al match odierno.

Va sottolineato, ad ogni modo, l’impegno profuso dalla proprità sul mercato di gennaio: i lagunari infatti hanno appena acquistato l’ex Manchester United e Lazio Nani, già decisivo contro l’Empoli con un assist. È arrivato anche Cuisance dal Bayern Monaco, giovane di talento e di prospettiva che in ottica futura potrà sicuramente crescere ed aiutare mister Zanetti a raggiungere una salvezza tranquilla.

Il Venezia dunque si candida seriamente alla realizzazione di un progetto serio e pieno di buoni propositi per il futuro, con una società ambiziosa che vuole regalare ai propri tifosi una stagione senza troppi patemi.  


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su