Inter, Roberto Mancini ne chiama 33: tutti gli interisti convocati

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 18/03/2022

Inter, Roberto Mancini convoca 33 uomini per le partite della Nazionale.

Il ct della Nazionale azzurra ha stilato la propria lista contenente i nomi di quei giocatori che parteciperanno ai play-off per accedere al Mondiale di Qatar 2022. Non sono mancate le sorprese, con la convocazione, ad esempre, di Joao Pedro del Cagliari e l'esclusione, data per fatta alla vigilia, di Mario Balotelli, mentre sono presenti sia Leonardo Bonucci che Giorgio Chiellini, nonostante i problemi fisici delle ultime settimane, e sono presenti anche i nerazzurri Alessandro Bastoni e Nicolò Barella. Assente, ovviamente, a causa del Covid-19, il centrocampista della Juventus, Manuel Locatelli.

Di seguito, ecco la lista dei convocati dell'Italia:

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Pierluigi Gollini (Tottenham), Salvatore Sirigu (Genoa);

Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Alessandro Florenzi (Milan), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Stefano Sensi (Sampdoria), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Joao Pedro (Cagliari), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

La Nazionale italiana non potrà fallire questo obiettivo per la seconda volta consecutiva, dopo l'eliminazione contro la Svezia e la vittoria dell'Europeo della scorsa estate, bisognerà ritrovare le motivazioni giuste e affrontare degli avversari che vorranno arrivare, anch'essi, fino in fondo. Mancini ha fatto le sue scelte definitive, i giocatori sono pronti. Adesso bisognerà portare a casa ad ogni costo due risultati positivi ed evitare un nuovo psicodramma sportivo.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su