Inter news, stoccata a Zhang: ‘Passivo record, lui celebra Suning’

di Candido Baldini, pubblicato il: 29/10/2021

Inter news, l'assemblea dei soci andata in scena ieri, giovedì 28 ottobre, ha visto come epilogo il messaggio del presidente Steven Zhang

All'interno della lettera rivolta ai tifosi veniva ribadita l'intenzione, del gruppo cinese, di guidare il club nel lungo periodo. Tuttosport però questa mattina, venerdì 29 ottobre, ha esso in evidenza la peculiarità della comunicazione in questione. Suning infatti è stato capace, come si può desumere dall'ultimo bilancio, di realizzare ricavi per 364,7 milioni di euro con una perdita record che ammonta a 245,6 milioni di euro. Ma come si arriva a tale cifra (la più alta nella storia della serie A)? Il Covid ha impattato per circa 110 milioni di euro, 70 dei quali sono imputabili alla chiusura degli stadi, e ai conseguenti mancati introiti. Altri 40 milioni di euro invece sono stati perduti a causa della riduzione delle somme garantite dagli sponsor. Poi ci sono 30 milioni di euro di perdita derivanti dalla risoluzione dei contratti sportivi.

Ebbene, prosegue il quotidiano torinese, nella citata lettera non c'è menzione di nulla di tutto questo. Zhang ha infatti elogiato l'operato di Suning alla guida dell'Inter, coronato dalla vittoria dello scudetto. Non si è fatto riferimento, prosegue Tuttosport, del fatto che l'allenatore che ha conquistato il titolo è subito dopo andato via sbattendo la porta. Non si fa riferimento alla cessione di due pilastri che hanno determinato il successo, come Romelu Lukaku e Achraf Hakimi. E non si è parlato delle condizioni in cui hanno dovuto lavorare in estate gli uomini mercato. Gli artigli sono stati sfoderati dal presidente solo quando si è trattato di dover smentire le voci su un'eventuale cessione. Un auto celebrazione ritenuta insomma fuori luogo, arricchita anche da una netta chiusura verso il  progetto Interspac. A queste dichiarazioni hanno fatto eco quelle di Beppe Marotta, che ha parlato del contenimento di costi come linea strategica adottata per l'esercizio in corso, e quelle di Alessandro Antonello, che ha affrontato la questione stadio. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su