Inter, Inzaghi pronto al tour de force. Sarà  spesso turn over

di Diego De Cicco, pubblicato il: 13/04/2022

Inter, contro lo Spezia inizia un tour de force fondamentale per il finale di stagione.

Inzaghi sta pensando alle varie formazioni da schierare nelle prossime partite.  Dal 15 aprile, giorno di Spezia- Inter, i nerazzurri saranno attesi da 6 match in appena due settimane. Oltre al calendario di Serie A, si aggiunge la semifinale del ritorno di Coppa Italia contro il Milan e il recupero della partita non disputata il 6 gennaio a Bologna, ricorso permettendo (qui leggi le varie soluzioni possibili).

Il mister nerazzurro dovrà quindi contare su tutti i giocatori della rosa per far fronte all’intasamento di calendario e lottare su entrambi i fronti. A tal proposito già contro i liguri si vedranno dei cambiamenti di formazione. Sembra certo l’inserimento dal primo minuto di Robin Gosens. Per La Gazzetta dello Sport, dovrebbe essere la volta buona per vedere l’ex atalantino titolare anche per concedere fiato a Perisic che nell’ultima partita contro il Verona è stato il migliore in campo. Oltre al tedesco dovrebbero essere del match anche D’Ambrosio al posto di De Vrij, uscito malconcio nel match di sabato scorso, ma che comunque è arruolabile per la partita. Insieme a Skriniar, comporrà il tridente difensivo Federico Dimarco, anche lui autore di un’ottima partita contro l squadra di Tudor. Possibile una staffetta con Bastoni che comunque è pronto ad entrare in qualsiasi momento.

Detto di Gosens, altro cambio sarà in attacco dove Lautaro Martinez, scontato il turno di squalifica, tornerà titolare in attacco accanto a Dzeko. Prontissimo Correa che numeri alla mano sembra avere maggior feeling con il bosniaco.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su