Inter-Empoli 4-2, le pagelle dei nerazzurri. Che Lautaro!

di Michele Brambilla

Inter-Empoli 4-2, le pagelle:

Handanovic 6: incolpevole sui gol, non viene impensierito per il resto della partita.

Skriniar 6.5: male nella prima mezz'ora come tutta la retroguardia nerazzurra, sale col passare dei minuti e recupera tanti palloni. 

De Vrij 6: dà sicurezza, un paio di chiusure molto pulite che ricordano l'olandese dell'anno scorso.

Dimarco 6,5: avvio stentante e confusionario, cresce e propizia il gol del 1-2.

Dumfries 6,5: uno dei pochi ad essere presente per tutta la partita, lotta come un dannato su ogni pallone.

Calhanoglu 7: sempre propositivo, recupera tanti palloni. Gran partita. 

Brozovic 7: non sbaglia un passaggio, dominante, mai in affanno.

Barella 6.5: prima mezz'ora ricca di errori, poi inserisce la marcia. Non si ferma mai.

Perisic 6,5: instancabile, nel secondo tempo inarrestabile. Continuità e leadership.

Correa 6,5: non benissimo nella prima frazione, entra con un piglio diverso nella seconda e sfiora più volte il gol.

Lautaro 7,5: si carica la squadra sulle spalle, doppietta ed esultanza da interista vero. Decisivo.

D'Ambrosio 6: entra per Dimarco e non sbaglia niente.

Darmian 6: non fa rimpiangere Dumfries.

Vidal 6,5: recupera palloni importanti e smista bene. Voglioso.

Dzeko 6,5: fa quello che gli chiede Inzaghi. Si crea almeno due grosse chances ma le fallisce clamorosamente.

Sanchez 6,5: numeri, grinta e gol. La chiude lui.

Inzaghi 6,5: l'Inter approccia malissimo, sbanda ma resta in carreggiata e riesce a riprendersi. Cambi giusti.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su