Inter, crescono i ricavi da sponsor. Resta enorme il gap con le top europee

di Diego De Cicco, pubblicato il: 01/04/2022

Inter, i ricavi da sponsor tecnici crescono ma il distacco dai top club europei è abissale.

Il sito calcioefinanza.it ha fatto il punto sui ricavi delle squadre di Serie A per quanto riguarda gli sponsor tecnici. Voce in crescita secondo quanto riportato dal sito. È bene ricordare che lo sponsor tecnico produce non solo le divise da gioco ma tutto il materiale per lo svolgimento dell’attività sportiva. Secondo le voci nei bilanci delle società è possibile stilare una vera classifica.

Al primo posto in Italia  si piazza la Juventus che incassa dall’Adidas ben 51 milioni di euro. Una cifra quasi quattro volte superiore a quella che porta a casa l’Inter. I nerazzurri sono al secondo posto di questa classifica incassando quest’anno 13,4 milioni dalla Nike. Ad una base di 12,5 milioni sono stati aggiunti 900 mila euro come bonus. Sul gradino più basso del podio finisce il Milan che dalla Puma riceve 13,1 milioni di euro.

Dopo i rossoneri troviamo la Lazio, che riceve dalla Macron 4 milioni, poi la Roma, coi 3,5 milioni della New Balance e l’Atalanta che prende 2,7 milioni dalla Joma.

Juventus a parte le cifre sono molto lontane da quelle che incassano i top club europei. Basti pensare che (dati 2020) il Real Madrid, brandizzato Adidas incassa 120 milioni di euro, mentre il Barcellona ottiene 105 milioni di euro dalla Nike. A chiudere il podio tra i “paperoni” d’Europa c’è il Manchester United che, sempre dalla Nike, intasca 86,9 milioni di euro.

La differenza di appeal della Serie A rispetto a Premier League e Liga Spagnola è evidente in questi numeri che confermano ancora una volta il gap da colmare quanto prima per essere realmente competitivi.

La classifica delle prime 10 squadre italiane per incassi da sponsor tecnici:

 

Juventus – 51 milioni di euro (Adidas)

Inter – 13,4 milioni di euro (Nike: 12,5 milioni base più 0,9 milioni di bonus dal bilancio 2020/21)

Milan – 13,1 milioni di euro (Puma: dal bilancio 2020/21)

Lazio – 4 milioni di euro (Macron)

Roma – 3,5 milioni di euro (New Balance)

Atalanta – 2,7 milioni di euro (Joma)

Fiorentina – 2,5 milioni di euro (Kappa)

Sampdoria – 2 milioni di euro (Macron)

Torino – 2 milioni di euro (Joma)

Bologna – 1,5 milioni di euro (Macron)


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su