Lecce-Inter 0-4: Inzaghi consolida il primato. Rivivi il match con noi

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 25/02/2024

90′ – Finisce qui

87′ – Occasione Inter! Cross di Barella, Dumfries tutto solo sul secondo palo manda fuori di testa

78′ – Entra Berisha ed esce Ramadani

75′ – Escono Dimarco e Frattesi ed entrano Buchanan e Akinsanmiro. Esce Almqvist ed entra Oudin

70′ – Occasione Lecce! Almqvist la mette in mezzo per Piccoli che prova al volo, Audero blocca

66′ – deee Vriiiij! Angolo di Dimarco, testa dell’olandese e il poker nerazzurro è servito

63′ – Escono Lautaro e Mkhitaryan ed entrano Klaassen ed Arnautovic

62′ – Occasione Lecce! Piccoli prende palla ai trenta metri e calcia. Palla che sfiora il palo

56′ – Esce Sansone ed entra Banda

55′ – Laaaauutaaroooooo! Frattesi crossa sul secondo palo per l’accorrente Lautaro che firma la sua doppietta personale

54′ – Entra Barella al posto di Asllani

53′ – Fraaaatteeeesiiiiii! Azione insistita di Sanchez che arriva al lato corto dell’area e la mette bassa per l’inserimento di Frattesi che non sbaglia

48′ – Occasione Inter! Dimarco calcia al volo da fuori, Falcone respinge di pugno

46′ – Occasione Lecce! Sansone crossa in mezzo per Blin che di testa manda alto

45′ – Comincia la ripresa

Partita brutta giocata dalla squadra nerazzurra che non riesce ad essere lucida e pulita nelle proprie giocate. Merito di un Lecce messo bene in campo, molto aggressivo e capace di occupare bene gli spazi. Qualche imprecisione di troppo per l’Inter che ha rischiato di creare occasioni per la squadra pugliese. Ma al quarto d’ora è il capitano Lautaro Martinez a portare in vantaggio i nerazzurri dopo un assist delizioso sfornato da Asllani. Servirà chiudere la partita, perchè i rischi, come visto, sono dietro l’angolo

47′ – Finisce il primo tempo

45′ – Due minuti di recupero

44′ – Asllani prova il destro da fuori area, ma il pallone è centrale e Falcone blocca senza problemi

37′ – Ammonito Asllani per fallo su Rafia

21′ – Occasione Inter! Sanchez crossa in area per Mkhitaryan che tutto solo calcia, ma manda a lato di pochissimo

15′ – Lauuutaaarooooooo! Asllani serve in profondità Lautaro. Il Toro solo davanti a Falcone non sbaglia e porta in vantaggio i nerazzurri

12′ – Occasione Lecce! Rafia crossa dalla trequarti per Piccoli. Il pallone è leggermente troppo alto e l’attaccante manda alto

5′ – Occasione Lecce! Punizione per i pugliesi in area, Dimarco respinge male, Almqvist impatta con il destro, ma manda alto da buona posizione

1′ – Inizia la partita

Lecce-Inter, ancora pochi istanti prima dell’inizio del match. La partita che la squadra nerazzurra giocherà quest’oggi allo stadio Via del Mare sarà un crocevia importantissimo per provare a consolidare il primato in classifica. Tre punti, permetterebbero alla squadra di Inzaghi di essere sicuramente più sereni in vista del doppio confronto ad alta quota contro Atalanta e Bologna. Ma contro, ci sarà una squadra assetata di punti salvezza che, specie dopo i risultati di questa giornata, vorrà allontanare spettri cattivi.

Intanto, di seguito, ecco le decisioni definitive dei due allenatori.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Touba, Gallo; Blin, Ramadani, Rafia; Almqvist, Piccoli, Sansone.

All. Roberto D’Aversa.

INTER (3-5-2): Audero; Bisseck, de Vrij, Carlos Augusto; Dumfries, Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Sanchez.

All. Simone Inzaghi.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su