Inter, un ex Juventus sfida gli uomini di Inzaghi e confida un pensiero dello spogliatoio nerazzurro

di Gianfranco Rotondo, pubblicato il: 14/12/2023

Inter, un ex juventino sfida i nerazzurri sullo scudetto. Il campionato, nella prossima giornata, per quanto riguarda la lotta a distanza tra Inter e Juventus, vede i bianconeri sfidare il Genoa e i nerazzurri vedersela all’Olimpico contro la Lazio. Due partite importanti che scandiranno quella che è la lotta scudetto di questa stagione, con la Juventus che vuole riprovare ad effettuare il sorpasso sulla squadra di Inzaghi.

Intanto, un ex calciatore della Juventus come il francese Patrice Evra, ha parlato, al quotidiano Tuttosport, proprio della lotta al tricolore, sfidando la squadra nerazzurra e rivelando un pensiero che aleggia nello spogliatoio interista sulla Juventus.

Ecco le parole di Evra:  “I punti di distacco in classifica sono appena due. E sono già passate 15 giornate. Non è azzardato né affrettato tirar giù i primi bilanci. I valori fra le prime due sono molto livellati, equilibrati. L’Inter ha il miglior attacco e la miglior difesa, la Juve la seconda miglior difesa”.

Evra, poi, ha continuato: “I nerazzurri vanno sovente a bersaglio con Lautaro Martínez che è il loro terminale offensivo e il capocannoniere della A con 14 reti mentre i bianconeri sono già andati a segno con 11 giocatori diversi anche se il centravanti Vlahovic ha firmato 5 gol e Chiesa uno in meno. Ma Gatti ne ha tre ed è il difensore più prolifico del campionato. Due stili di gioco diversi ed egualmente efficaci. Lo scontro diretto di poche settimane fa, terminato 1-1, non ha mostrato differenze clamorose fra le due squadre. All’Inter temono la Juve, sanno che è forte, assetata di “revanche” e di vittorie. Se questa cosa me l’ha confidata qualche giocatore? Bravo… Ma non farò mai i loro nomi, neppure sotto tortura”.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su