C’è un’Inter che non perde mai: nona vittoria per la squadra

L’Inter Women conclude l’anno a punteggio pieno

Il 2018 si chiude in bellezza per l’Inter femminile che nella sfida contro la Lazio di domenica ha portato a casa la nona vittoria di fila.

La squadra femminile nerazzurra raggiunge i 27 punti in nove partite grazie ad una doppietta di Marinelli e alla rete di Costi, confermando il suo primo posto a sei punti dal Ravenna.

Prosegue quindi senza interruzioni la cavalcata della squadra, istituita lo scorso 23 ottobre a seguito dell’acquisizione del titolo dell’ASD Femminile Inter Milano, fondata nel 2009 da Elena Tagliabue, moglie dell’ex interista Beppe Baresi.

Promossa a pieni voti la scelta della dirigenza interista, maturata a seguito della recente introduzione da parte della F.I.G.C. della possibilità di acquistare il titolo delle società femminili già esistenti.

Le parole di Alessandro Antonello

L’ascesa della squadra e gli ottimi risultati delle nerazzurre confermano la volontà della proprietà e della dirigenza di continuare ad investire sul progetto e sul movimento femminile.

Con un comunicato ufficiale ad inizio stagione, l’amministratore delegato del club Alessandro Antonello ha espresso parole che lasciano trapelare nuove e interessanti prospettive:

“Si tratta di un nuovo capitolo fondamentale per il Club, a completamento di un ecosistema sportivo che si arricchisce sempre di più. L’esperienza di successo maturata attraverso il Settore Giovanile sarà fondamentale per il successo di un progetto come quello Femminile che si pone l’obiettivo di sviluppare un percorso formativo in grado di collegare le numerose categorie giovanili con le nuove formazioni Primavera e Prima Squadra per poter nel prossimo futuro puntare ai più importanti obiettivi sportivi, in linea con ciò che il prestigio del nostro brand ci impone”.

Allenata da Sebastian De La Fuente e capitanata da Regina Baresi, l’Inter Women è attualmente impegnata nel campionato femminile di Serie B.

L’anno scorso ha mancato la promozione in Serie A a poche giornate dalla conclusione del campionato. Sarà il 2019 l’anno giusto per il salto di categoria? Determinante sarà il prossimo appuntamento, il 6 gennaio a Ravenna, contro le seconde in classifica.

Inter Napoli: la grande colpa di San Siro, di tutto San Siro

gentile sky

(Inter News) Sky esalta i due lampi nerazzurri, colpi di genio e lucidità