Mercato Inter, Pjanic vice-Brozovic? La posizione della dirigenza

di Gianfranco Rotondo

Mercato Inter, la pista Miralem Pjanic non scalda la società nerazzurra.

Nei giorni scorsi era circolato il nome del centrocampista bosniaco di proprietà del Barcellona, ma attualmente in prestito al Besiktas, per ricoprire il ruolo di vice-Brozovic nella prossima stagione. Inzaghi, in una delle passate conferenze stampa, ha dichiarato che un giocatore di quel tipo arriverà questa estate e la società, negli uffici di viale della Liberazione, ha già in mente una serie di giocatori che possano essere utili e interpretare al meglio quel ruolo in quella zona delicata di campo.

Secondo quanto riportato dall'esperto di mercato, Fabrizio Romano all'interno del suo 'The Here We Go Podcast', l'idea di portare Pjanic in nerazzurro, però, non scalda nè Beppe Marotta, nè Piero Ausilio, che sono alla ricerca di altri profili. Infatti, Pjanic, rappresenta un giocatore molto avanti con gli anni rispetto a quanto ricercato sul mercato e, soprattutto, con un ingaggio che non rientra minimanente nei parametri fissati dalla società che, dal canto suo, dovrà ancora tagliare il tetto ingaggi nella prossima sessione estiva di calciomercato.

Vedremo quale giocatore verrà identificato e, soprattutto, acquistato, in quella zona di campo per far rifiatare Brozovic che, soprattutto in questa stagione, ha fatto gli straordinari, dimostrando di essere un centrocampista con delle caratteristiche uniche per il gioco della squadra nerazzurra. La dirigenza è al lavoro da tempo e vuole dare completezza al reparto con un giocatore che possa essere all'altezza, ma, da quel che sembra, giocatore giusto per quel tipo di ruolo non sembra essere Miralem Pjanic. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su