Mercato Inter, l’ultima novità  su Ginter lo allontana dai nerazzurri

di Gianfranco Rotondo

Mercato Inter, i nerazzurri osservano la situazione Ginter.

Il difensore tedesco del Borussia Monchengladbach, come oramai si sa da tempo, ha comunicato al suo attuale club la volontà di non rinnovare il proprio contratto in scadenza il 30 giugno del 2022, andando via, in cerca di una nuova esperienza professionale, a parametro zero. Una situazione che non è piaciuta alla società tedesca che, di fatto, ha deciso di non schierare il difensore nello scorso turno, lasciandolo novanta minuti in panchina, con le successive parole del ds del 'Gladbach che ha affermato come la società preferisca monetizzare.

Infatti, come riportato da La Gazzetta dello Sport, il club avrebbe deciso di cederlo durante queste ultime due settimane del mercato di gennaio, provando a trovare un accordo con le società interessate ed arrivare a 5 milioni di euro. Tra queste società è presente anche l'Inter che, dal canto suo, non ha la minima intenzione di spendere alcunchè per il difensore centrale, cercando di attendere di poterlo prelevare a parametro zero in estate. Una decisione che, però, potrebbe essere rischiosa, soprattutto per il fattore mondiale.

Infatti, Flick, avrebbe comunicato a Ginter il rischio di non convocazione nel caso in cui dovesse rimanere per altri quattro mesi in panchina, una scelta che potrebbe complicare i piani di Beppe Marotta e Piero Ausilio. Occorrerà muoversi con estrema cautela, se i nerazzurri vorranno portare a casa il colpo Ginter, ben sapendo che la situazione potrebbe cambiare molto rapidamente e fin da subito, per un braccio di ferro che, a questo punto, non ci voleva.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su