Dybala Inter, nerazzurri ancora in pole e con una bella proposta in mano

di Simone Salines

L'Inter e Paulo Dybala non si perdono di vista. 

L'attaccante argentino, sotto contratto con gli storici rivali della Juventus fino al prossimo 30 giugno, a fine stagione lascerà Torino. Una decisione comunicata e pattuita con largo anticipo e che vede la Joya ancora in bilico. Da un lato il fascino della Premier League, con Newcastle, Manchester United, Tottenham e Liverpool pronte a farci un pensierino e ad offrire al giocatore l'opportunità di fare esperienza nella massima competizione inglese. Dall'altro lato poi c'è l'Inter, con l'AD nerazzurro Giuseppe Marotta che continua a spingere per ottenere a parametro zero uno dei suoi pupilli.

La tentazione di proseguire la propria carriera in Italia, paese che gli ha permesso di fare l'exploit, per Dybala è molto forte. I passaggi con le maglie di Palermo e Juventus sono impossibili da non citare quando si parla della crescita del classe 1993, e questo non fa altro che “convincere” lo stesso Dybala in fase di scelta. Mentre ieri il n°10 bianconero decideva la gara contro il Genoa con un rete d'autore, Marotta pensava all'offerta giusta da fargli pervenire per farlo colorare di nerazzurro a partire dal primo luglio.

L'intenzione del club di Via della Liberazione è quella di far sottoscrivere all'argentino un contratto quadriennale con un indennizzo annuo pari a 6 milioni di euro netti a stagione più eventuali premi, sia individuali che di squadra. Una proposta che, stando a quanto riferito da Niccolò Ceccarini all'interno del proprio editoriale per Tuttomercatoweb, verrebbe avanzata in caso di qualche addio importante. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su