Inter, una designazione provocatoria per il match di Champions

Inter, è ufficiale l'arbitro che martedì arbitrerà il match tra nerazzurri e tedeschi fondamentale per le speranze di passare il turno.
29.11.2020 11:30 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Uefa.com

Inter, è stato ufficializzato il fischietto che martedì sera in Germania arbitrerà il match tra i nerazzurri ed il Borussia Mönchengladbach fondamentale per tentare in extremis di riuscire a conquistare la qualificazione. La designazione desterà diverse polemiche nei tifosi soprattutto per i ricordi che porterà alla mente. Basti pensare alla finale di Europa League e a tutte le polemiche scaturite dalle scelte dell'arbitro, ma non è finita qui. Infatti basta riavvolgere i ricordi al match di andata proprio contro i tedeschi.

Ma perché questi ricordi? In mattinata, è arrivata l'attesissima designazione per il match che si giocherà al Borussia Park martedì prossimo. L'arbitro designato dalla UEFA è l' olandese Danny Makkelie, protagonista in negativo e non solo sia nella finale di Europa League tra i nerazzurri e il Siviglia sia nel match di andata proprio contro i tedeschi, quando in qualità di VAR non brillò per precisione soprattutto nella parte finale del match con alcune decisioni prese e non davvero discutibili.

Quasi una beffa questa designazione soprattutto se si pensa alle parole pronunciate da mister Antonio Conte in conferenza ieri nel posta partita, con le quali si era detto speranzoso di aver maggiore fortuna in fatto di arbitraggi nelle competizioni europee. La speranza è l'ultima a morire e si spera che la storia possa essere riscritta. Detto ciò l'arbitro Makkelie sarà assistito dai connazionali Mario Diks ed Hessel Steegstra come assistenti. Kevin Blom e Jochem Kamphuis in sala VAR pronti ad intervenire al bisogno. Chiude il sestetto lo slovacco Ivan Kruzliak in qualità di quarto uomo.