De Vrij Inter, il futuro è un rebus: il posto da titolare è a rischio

di Vincenzo Mirto

De Vrij Inter, riflessioni in casa nerazzurra sulla situazione relativa all’olandese. Il suo contratto è in scadenza nel giugno del 2023 e al momento sarebbe tutto bloccato per il suo rinnovo.

Oltre alla questione contrattuale, l’Inter starebbe riflettendo anche dal punto di vista prettamente tecnico. L’ex Lazio sta vivendo una fase calante della sua carriera e negli ultimi tempi non dà più le stesse certezze. Secondo la Gazzetta dello Sport oggi in edicola il suo posto da titolare sarebbe a rischio.

De Vrij Inter, l’olandese non convince: Skriniar al centro della difesa e D’Ambrosio a destra

L’olandese è apparso in difficoltà in questo precampionato e Simone Inzaghi starebbe valutando nuove soluzioni. Al centro della difesa, al posto dell’ex Lazio, potrebbe essere spostato Milan Skriniar con D’Ambrosio nel ruolo di braccetto destro di difesa. I nerazzurri nel frattempo sarebbero sempre a caccia di un nuovo centrale per sostituire numericamente Andrea Ranocchia.

De Vrij, inoltre, non sarebbe ritenuto incedibile e nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta in queste ultime settimane di mercato potrebbe essere ceduto per evitare di perderlo a zero tra qualche mese. Se invece dovesse restare i nerazzurri sarebbero pronti a riprendere le trattative per rinnovargli  il contratto. Il classe ‘92 è quindi a un bivio fondamentale della sua carriera.


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su