Lukaku Inter, il belga chiamato a riconquistare i nerazzurri: i record nel mirino

di Vincenzo Mirto

Lukaku Inter, il belga è stato senza dubbio il colpo più importante dell’estate nerazzurra. Un ritorno che ha del clamoroso, specialmente dopo i 115 milioni di euro investiti dal Chelsea la scorsa estate. Il classe ‘93 è adesso chiamato a riscattarsi dalla deludente parentesi al Chelsea e riconquistare i nerazzurri. 

Nella prossima stagione il nuovo numero 90 nerazzurro potrebbe battere diversi record personali. Nel suo biennio interista  ha realizzato in totale  64 gol e 17 assist in 95 partite: una vera e propria macchina da gol. In nerazzurro ha vissuto la sua miglior stagione di sempre dal punto dei vista dei numeri, ovvero quella 2019/2020 con 34 gol e 6 assist in 51 partite (23 gol e 2 assist in 36 partite in Serie A).

Lukaku Inter, da uomo derby a specialista dei rigori

La stagione successiva, quella dello scudetto, è stato il vero e proprio trascinatore con 30 reti e 11 assist. Diventando l’unico giocatore con almeno 20  gol e 10 assist in una singola stagione di Serie A da quando il torneo è tornato a venti squadre.

Lukaku fa già parte della storia nerazzurra e questa stagione può infrangere un altro record, ovvero quello dei gol nei derby. Finora ha sempre segnato al Milan con cinque gol in cinque apparizioni. Con la maglia dell’Inter, inoltre, non ha mai fallito un calcio di rigore con 15 reti su altrettanti penalty. 


Dalla stessa categoria

Le prossime partite

La classifica

Condividi su