Db Milano 12/05/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Sassuolo / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Mauro Icardi

Icardi ha sbagliato tanto, Perisic pure: occhio al nervosismo

Al termine della gara Mauro Icardi ha parlato della delusione che provava la squadra. Di quanto questa partita contasse per i tifosi e perché era giusto renderli felici. Ne’ lui ne’ Perisic, però, sono riusciti a far gioire i tifosi nerazzurri

Zero punti con il Sassuolo tra andata e ritorno. In Emilia fu Falcinelli a sigillare la vittoria dopo gli errori di Mauro Icardi, questa volta Politano sblocca il match e ritrova il gol addirittura Berardi che su azione non segnava dal 21 gennaio, contro il Torino.

Icardi e Perisic, durante la gara, non hanno dato il meglio: l’attaccante non è riuscito a battere Consigli mentre l’esterno non è mai riuscito a creare superiorità numerica. L’argentino si è lasciato prendere dal nervosismo andando a litigare con Acerbi per le continue perdite di tempo dei neroverdi, il croato, invece, ha litigato con un tifoso mentre usciva dal campo.

Le parole di Mauro Icardi

“Siamo molto amareggiati, Consigli ha fatto la partita della vita. Quando la palla non vuole entrare non c’è niente da fare, abbiamo cercato di vincere dal 1’ ma niente. Sassuolo indispettito dal clima di festa all’ingresso in campo? Non credo dovessero aver fastidio, a San Siro c’è stato questo clima tutto l’anno. Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi piuttosto, dovevamo ringraziarli in altri modi. Io comunque sono orgoglioso di come questa squadra lavora. La gente pensa forse che sia facile ma non è così.”

“Il mio futuro con l’Inter? Io devo parlare con la società,si vedrà cosa è bene per la squadra: se il bene del club è che io resti resterò, altrimenti andrò via.”