Inter, solo tre insufficienze. Tutti gli altri promossi: le pagelle

L'Inter vince la sua nona partita consecutiva e si porta a +8 sul Milan. Bene Lukaku, sottotono il centrocampo. Buona prova di Ranocchia.
04.04.2021 09:15 di Riccardo Cisilino   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Nona vittoria consecutiva. L'Inter batte il Bologna grazie alla rete di Lukaku e si porta a +8 sulla diretta inseguitrice ovvero il Milan. I nerazzurri fanno una gara di copertura, attendendo i rossoblu per poi ripartire. Tre punti pesantissimi in ottica scudetto, ed ora i nerazzurri sono attesi dal recupero di mercoledì contro il Sassuolo.

Stando ai voti della Gazzetta dello Sport, il migliore è stato ancora una volta lui: Romelu Lukaku. Con la ventesima rete - per il secondo anno consecutivo - il belga si è guadagnato un 7 in pagella per la prestazione fornita.  Stesso voto per Bastoni autore dell'assist, con una palla pennellata per la testa di Big Rom. Poco sotto di loro - per mezzo voto - le altre due punta che ieri sera si sono alternate: Lautaro Martinez ed Alexis Sanchez. I due hanno dimostrato voglia di fare e si sono mossi moltissimo sul terreno di gioco, non dando punti di riferimento agli avversari.

Sufficienza invece per quasi tutto il resto della squadra, ad eccezione di Skriniar, Barella con un 5 e mezzo ed Hakimi 5. Questi ultimi tre sono apparsi leggermente sottotono, probabilmente perché reduci da molte partite con le rispettive nazionali. Sufficienza piena invece per mister Conte che si porta a casa un bel 6 e mezzo.