Inter, inizia il rimpianto? "Avrebbe fatto comodo Lukaku"

L'Inter esce dal match di ieri contro il Real Madrid a testa lata per la prestazione, ma con zero punti in tasca, vista la sconfitta per 1 a 0
16.09.2021 10:51 di Candido Baldini   vedi letture

L'Inter esce dal match di ieri contro il Real Madrid a testa lata per la prestazione, ma con zero punti in tasca.

Il gol negli ultimissimi minuti di Rodrygo è stata una doccia gelata, visto che è arrivato quando l'esito del match sembrava scritto. La squadra di Inzaghi ha prodotto comunque moltissimo, e se non fosse stato per la super prestazione di Courtois, che negato all'Inter il gol in diverse occasioni, forse l'esito sarebbe stato diverso. Il direttore della Gazzetta dello Sport, Andrea Di Caro, ha analizzato quanto accaduto. Match giocato alla pari con il Real Madrid di Ancelotti, e anzi, nel primo tempo forse i nerazzurri avrebbero meritato di più.

Questo fa senza dubbio accrescere la delusione, il rimpianto e la rabbia,. Tuttavia ci sono aspetti per i quali si può essere felici. Il modo di giocare sta cambiando, e il feeling tra Dzeko, che spazia in tutto il campo, e Lautaro, che occupa l'area, c'è già, e potrebbe crescere ancora. Ma, come spesso accade, c'è un ma. Ieri avrebbe potuto far comodo la presenza di Lukaku. I muscoli del belga sono stati un fattore importante nel corso della scorsa stagione.

L'inter sapeva che avrebbe sofferto di questa mancanza, e dovrà farci i conti per tutto il resto della stagione.