(GdS) Juve-Inter, ipotesi porte aperte. Escluso però il recupero a lunedì

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport Juve-Inter si potrebbe giocare con la presenza del pubblico sugli spalti. Match però non giocabile lunedì
27.02.2020 11:00 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport

Non è poi così scontato lo svolgimento a porte chiuse di Juventus-Inter: apre così oggi la Gazzetta dello Sport, che sottolinea come il big match non possa essere recuperato anche nella giornata di lunedì. Il Piemonte è una delle aree interessate a misure cautelari a causa del Coronavirus, ma adesso il divieto di partecipazione del pubblico rischia di svanire.

Non a caso continua indisturbata la vendita dei biglietti sul sito ufficiale del club bianconero, anche se molti continuano a far notare come non si possano acquistare i tagliandi in alcuni punti vendita. La partecipazione dei tifosi rimane un giallo, poiché la misura restrittiva per evitare la diffusione del virus potrebbe scadere sabato 29 febbraio e non riguardare quindi il derby d'Italia.

Nel frattempo arriva una comunicazione sull'ipotetico rinvio dell'incontro: nella giornata di lunedì prossimo niente da fare visti entrambi gli impegni di Juve e Inter in Coppa Italia contro Milan e Napoli. C'è da discutere anche sul rimborso dei biglietti qualora la gara si dovesse giocare a porte chiuse, ma in questo caso sarebbero i club a decidere. La grande sfida è avvolta ancora dall'incertezza: possibile il via libera per il pubblico, anche se tutto rimane incerto. Arrivata però una notizia certa: in caso di slittamento del match, quest'ultimo non verrà recuperato all'inizio della prossima settimana.