(CDS) Conte ha scelto come sostituire Sensi. Il punto

Una delle questioni con cui dovrà fare i conti il tecnico nerazzurro in vista della prossima gara, se non la più importante, è l'infortunio di Sensi
09.10.2019 10:04 di Candido Baldini   Vedi letture

Una delle questioni con cui dovrà fare i conti il tecnico nerazzurro in vista della prossima gara, se non la più importante, è l'infortunio di Sensi.

L'ex centrocampista del Sassuolo era stato sostituito nel primo tempo della gara contro la Juventus per un infortunio, ed era stato sostituito da Vecino, che però, come riporta il Corriere dello Sport, ha altre caratteristiche.

Mentre Sensi cuce il gioco ed è abile nel tiro da fuori e negli inserimenti, il'uruguaiano è più un assalitore. E complice il fatto che Vecino attualmente è impegnato con la sua nazionale Conte potrebbe decidere di impiegare Gagliardini nel match contro il Sassuolo. 

Il quotidiano romano riporta poi che, se si tiene conto delle caratteristiche tecniche, il più simile a Sensi sarebbe Borja Valero, che però non può reggere i 90 minuti.