Zamparini: “Iachini è un deficiente, con l’Inter giocato male”

Attacco durissimo quello del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, all’ormai suo ex allenatore, Giuseppe Iachini, accusato di far giocar male la squadra rosanero, ai microfoni di Radio 24:

“Iachini non vuole dialogare con la società, è impazzito. Non è più lo Iachini che ho conosciuto. Sono cose incomprensibili. Sono in difficoltà, sono senza allenatore. Devo vedere se Ballardini accetta di tornare. Potevo stare zitto? Ma scusate ma perché cazzo devo avere una squadra e stare zitto? Ho detto che ha giocato male con l’Inter, ha giocato bene? Ma perché difendete sempre gli allenatori? Questo è un deficiente che sta facendo giocar male la squadra, perde le partite e non accetta neanche che gli diciamo di mettere meglio in campo la squadra.

A Iachini non gliene frega un cazzo, avrà già un contratto con un’altra squadra per l’anno prossimo. Se andiamo in B? Non andiamo in B, arriveremo sette punti avanti al Frosinone perché loro hanno giocatori da B, che corrono, noi abbiamo giocatori bravi, da A”.

Verso Inter – Bologna, il report del primo allenamento

rassegna stampa inter

Rassegna stampa dei quotidiani sportivi del 09/03/16