zaccheroni-inter-modulo

Zaccheroni bacchetta Frank De Boer

Zaccheroni vs De Boer

Intervistato dal Corriere della Sera, l’ex allenatore di Udinese, Milan, Inter e Giappone Alberto Zaccheroni non usa mezzi termini per commentare la scelta di Frank De Boer di schierare l’Inter con la difesa a tre nell’esordio in campionato che ha visto i nerazzurri cadere in malo modo sul campo del Verona contro il Chievo. L’ex ct giapponese non si spiega cosa ha portato un allenatore come Frank De Boer che ha fatto del 4-3-3 il suo cavallo di battaglia, a rivedere le sue convinzioni.

Per commentare la scelta sbagliata di Frank De Boer, l’opinione di un allenatore come Alberto Zaccheroni che ha basato il suo credo calcistico sulla difesa a tre può essere fondamentale. Occorre infatti capire cosa non ha funzionato nella scelta del mister nerazzurro di domenica sera, che poi è stata alla base della sconfitta per 2 a zero contro il Chievo. Secondo “Zac“, la difesa a tre va preparata bene e non certo improvvisata come ha fatto l’allenatore dell’Inter domenica sera. Per attuarla con efficacia e buoni risultati servono allenamento e certi meccanismi avendo due terzini che coprono, altrimenti un allenatore avversario preparato può metterti in difficoltà mettendo a nudo ogni difetto, come accaduto contro il Chievo.

Inter: pronto un blitz per chiudere con Gabigol

Inter: Lucas Alario si allontana